IDROZAFF

progetto idrozaff

Impianto IDROponico verticale per la produzione ad alta processività di ZAFFerano con purezza di grado farmaceutico

Il progetto IDROZAFF, finanziato dal Fondo Crescita Sostenibile del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) - Bando "Horizon 2020" PON I&C 2014-2020. Iniziato nel 2019, propone la realizzazione di un impianto dimostratore ad alta tecnologia per la coltivazione intensiva di zafferano in ambiente confinato, con illuminazione LED, e in qualità pharma-grade certificabile.

La progettazione e la realizzazione dell’impianto di coltivazione ad alta tecnologia sono sviluppate insieme alla società G&A Engineering. ENEA, oltre a complementare le competenze ingegneristiche, si occupa della sperimentazione biologica relativa coltivazione dello zafferano, in risposta a varie condizioni di allevamento con analisi fine della qualità pharma-grade e composizione molecolare del prodotto finale. In particolare, ENEA svolge le seguenti attività:

  1. Studio della coltivazione “fuori suolo” di zafferano in sistemi idroponici.
  2. Caratterizzazione chimica per contenuto di metaboliti bioattivi dello zafferano prodotto in ambiente controllato, rispetto a varietà disponibili sul mercato.
  3. Profili chimici mediante Risonanza Magnetica Nucleare (NMR) per la definizione di parametri di qualità e stabilità.
  4. Recupero e valorizzazione dei sottoprodotti di processo a valore nutraceutico.
  5. Caratterizzazione dell’attività biologica dello zafferano pharma-grade su modelli pre-clinici.
  6. Sviluppo di formulati con la materia prima pharma-grade e analisi del prodotto finito e test clinici su pazienti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI


Stampa   Email